Crema al burro

Hola! Oggi vi spiego come fare una crema al burro che ho sperimentato domenica per la prima volta e si è rivelata speciale per farcire il pan di spagna.

Con questa, ed un panetto di 300 gr di pasta di mandorla, domani vi spiegherò come fare una semplice torta ricoperta.

Ahimè, pensavo all’inizio di aver sbagliato qualcosa nel fare la crema, e ho scordato di fotografarla, ma vi allego la foto della torta così vedete la consistenza della crema una volta raffreddata.

Ingredienti:
* 3 tuorli d’uovo (vi ricordate vero? tenete gli albumi in frigo, avete 8 giorni per fare delle meringhe!).
* 70 gr di zucchero.
* 2 c di rum (io non l’ho messo anche se la ricetta lo prevedeva, per essere sicura potessero mangiarla anche i bambini).
* 200 gr di burro.
* 1 bustina di zucchero vanigliato.

Procedimento:
1 – Montate i tuorli con lo zucchero e il rum a bagnomaria in modo che si formi un composto cremoso. Poi fatelo raffreddare. La ricetta prevedeva di scaldare fino a 82°, e come si fa se non si ha un termometro da pasticceria? Stavo rischiando di fare una frittatina a bagnomaria, poi l’illuminazione: l’acqua bolle a 100° quindi fermatevi prima del bollore!
2 – Mescolate il burro ammorbidito con lo zucchero vanigliato fino ad ottenere un composto spumoso. Quindi aggiungetelo alla massa ottenuta in precedenta (punto 1)
3 – Ponete in frigo per 10 minuti massimo, quindi farcite la vostra torta che dovrà essere poi tenuta in frigo per un paio di ore in modo tale che la crema al burro solidifichi.

Facile?! Più di quello che sembra..
A domani

Bon Appetit!

2 Comments

  • Reply
    elena
    5 aprile 2011 at 20:20

    Ciao!….interessante questa ricetta ma….non vedo quanto burro ci vuole.

  • Reply
    samaf
    6 aprile 2011 at 12:34

    ciao, hai proprio ragione! ho corretto ora, avevo scritto 200 gr di zucchero ma sono 200 gr di burro! La primavera mi sta mandando in tilt! ciao

  • Leave a Reply