Knackebrod -pane svedese

Hola !!!

Sicuramente buona parte di voi conosceranno Re-Cake, che oggi giunge alla sua 51esima sfida culinaria.
Per me si tratta di un “figlio”, nato da un’idea che si fece avanti nella mia testa e che fu subito accolta e
sviluppata con molto entusiasmo da alcune amiche foodblogger nel lontano 2013!

Un gioco, una sfida, un format nato con la voglia di condividere ricette dolci, e non solo, trovate nel vasto e
stimolante panorama food, che il web ci permette di conoscere al giorno d’oggi con facilità e velocità.
Anticipammo in Italia le mode in voga all’estero, basti pensare ai cruffin, la challah, i donuts, i bagels, i cinnamon rolls… per citarne alcuni.

Re-Cake bruciò le tappe nel suo primo anno di vita, interviste e accenni in radio fecero di questo format il
dolce gioco del momento.

Nel corso degli anni lo staff direttivo si modificò, a causa dei vari impegni personali e lavorativi che vennero avanti in molti di noi. Ma lo spirito che ci animava restava sempre lo stesso! Re-Cake, Re-Cake 2.0 erano restaling dello stesso cuore pulsante fatto di affiatamento, entusiasmo, curiosità e amore per la condivisione.

Arrivò poi il 2017 quando dovetti fare i conti con la mia realtà, il mio esserci sempre meno a fronte del mio quotidiano che era radicalmente cambiato. Così arrivò la decisione, molto sofferta, di lasciar andare questa avventura per la sua strada. Le mie compagne Alessandra e Giulia decisero di continuare a tenere vivo Re-Cake 2.0 e gli diedero una terza nuova vita insieme ad Alice (Re-Cake 2.0 Reloaded).

Nel corso di questi anni in sordina ho seguito ogni passo, ogni ricetta era un motivo di gioia e orgoglio per me e per Re-Cake. Ho fatto alcune ricette ma non sono mai riuscita a pubblicarle MA oggi eccomi qui con i Knackebrod, un pane croccante scandinavo buonissimo!!!

INGREDIENTI

100 g di farina di segale integrale
115 g di farina di farro
25 g di fiocchi di avena
3 cucchiai di semi di sesamo
2 cucchiai di semi di lino
4 cucchiaini di semi di girasole
4 cucchiai di semi di zucca
2 cucchiai di semi di papavero
1 e 1/2 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino raso di sale
170 ml di acqua
80 ml di Olio extravergine di oliva

PROCEDIMENTO

Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola e lavorate il tutto fino a ottenere un impasto compatto e omogeneo.

Rovesciate l’impasto su un foglio di carta forno e ricopritelo con un altro foglio. Stendete l’impasto abbastanza sottile (circa 3 mm) quindi eliminate il foglio di carta forno superiore e, aiutandovi con quello inferiore, trasferite l’impasto su una placca da forno.

Cuocete a 200 gradi per 20 minuti, togliete dal forno e tagliate l’impasto formando dei rettangoli. Rimettete il tutto in forno per altri 5 minuti, sfornate e fateli raffreddare in teglia per 10 minuti, poi trasferite il tutto su una gratella e fate raffreddare completamente.

Facile no? Buonissime sfoglie da sgranocchiare in qualsiasi momento della giornata.

Bon Appétit!

 

Con questa ricetta partecipo al gioco più bello del web 🙂

 

No Comments

Leave a Reply