Panini al latte fermentato

Ciao! 😀

Il RISVEGLIO MATTUTINO… analizziamolo brevemente!

Da una parte troviamo chi, appena ha aperto un occhio al nuovo giorno, è già carico come “una molla”, pronto a partire a tutto “gas” verso una nuova giornata CONTRO chi, invece, aperto un occhio… lo richiude!
A quest’ultimi servono almeno un paio di ore per capire “dove sono e cosa stanno facendo”, guai a stuzzicarli prima perchè potrebbero “mordere (n.d.r. io rientro in questa categoria!)

Veniamo ora al momento della colazione, per taluni un caffè preso “al volo”, per altri invece, un banchetto vero e proprio!

Tutto questo preambolo per arrivare a dire che IO, alla mattina, se non mangio non carburo!
Una tazza di te fumante, 2 fette biscottate con la marmellata e 1 con il miele di acacia, qualche biscotto integrale e dopo, un buon caffettino.

Troppo? Assolutamente NO, anzi, dopo alcune ore vengo nuovamente assalita da una fame pazzesca!
Ok, è ufficiale, la mattina mangio TANTISSIMO!

panini latte fermentato

Miele, un alimento che mi ha sempre affascinata, sorvolo sulle sue proprietà già note a tutti, sempre presente nella mia dispensa, quel color oro mi incanta ogni volta… quello di acacia mi conquista ogni giorno.

La sfida proposta dall’MTC questo mese è proprio sul Miele! WOW!
Mille idee, ma una sola mi conquista …..venite a scoprirla!

Un grazie a Sigrid Verber per avermi fatto scoprire questa strepitosa ricetta.

panini

INGREDIENTI:

(per 12 panini)

*  360 gr di farina 00
* 180 ml di latte fermentato (si trova nei supermercati, nei negozi BIO o potete farlo voi in casa)
* 140 gr di burro sciolto
* 60 ml di acqua tiepida
* 1 cucchiaio (abbondante!) di miele di acacia
* 10 gr di lievito di birra (la ricetta diceva 15, ma io preferisco usarne meno e allungare i tempi di lievitazione)
* 1 cucchiaino e mezzo di sale fino

PROCEDIMENTO

1 – Fate sciogliere il lievito e il miele nell’acqua tiepida.

2 – In una ciotola inserite la farina, il sale, il latte fermentato e 6 cucchiai di burro fuso. Mescolate. Aggiungete quindi l’acqua con il lievito e il miele e iniziate a impastare, fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo. Formate una palla, copritela e lasciatela lievitare fino al raddoppio.

3 – Riprendete l’impasto e dividetelo in due. Stendete ogni pezzo fino a ottenere un rettangolo di circa 35cm x 25 cm. Tagliatelo nel senso della larghezze per ottenere 6 strisce.
Spennellate ogni striscia con un pò di burro fuso e sovrapponetele tra di loro.
Ora tagliate la striscia fino a ottenere 6 pacchettini, che dovranno essere messi in uno stampo per muffin precedentemente imburrato. Una volta che li avete inseriti, apriteli leggermente sopra creando un piccolo ventaglio.

4 – Fate riposare nuovamente per un’oretta. Prima di infornare cospargete con un pò di fior di sale (sentirete che bontà!), cucinate a 180° per circa 25 minuti. Una volta dorati i vostri panini sono pronti.

5 – Appena sfornati, spennellateli subito con il burro fuso rimasto.

Rimarrete incantati dal questo panino, dolce ma con un lieve contrato sapido. Ottimo!

Bon Appétit!

Con questo post voglio dire grazie alla mia piccola, che si presta sempre per aiutarmi nelle foto.
Le mie bimbe.. la mia vita! VI VOGLIO BENE!

amore

Con questa ricetta partecipo alla sfida MTC di questo mese,

proposta da Eleonora Colagrosso e Michael Meyer, del Blog Burro e Miele.

miele

A presto! Un abbraccio!!!!!!!!

firma

4 Comments

  • Reply
    zia Consu
    25 febbraio 2016 at 18:30

    Che bella e dolce la tua bimba 🙂
    Anch’io la mattina non esco di casa senza la mia buona dose di “carburante” e amando alla follia il miele, gradirei proprio trovare queste delizie al mio risveglio 🙂

  • Reply
    Paola
    25 febbraio 2016 at 22:17

    Se avessi il forno che funziona bene coi lievitati, non ci penserei su due volte: li farei. Al mattino sono di quelle che vanno a fasi alterne, a volte chiuderebbero volentieri gli occhi altre parto già carica. Di sicuro non rinuncio alla colazione, abbondante e dolce.. e se con una morbida brioche sono anche più contenta 🙂

  • Reply
    Eleonora e Michael
    27 febbraio 2016 at 8:20

    Sono bellissimi, e sicuramente buonissimi, Sara.
    grazie.

  • Reply
    MTC n.54: GLI SFIDANTI – Mtc
    29 aprile 2016 at 11:26

    […] d’arancio di Pasquale* 185.Copate di Sandra 184.Gnocco acido al miele millefiori di Francesca 183.Panini al latte fermentato di Sara 182.Honey confusion di Ilaria 181.Ravioli di agnello e carciofi al miele di arancio di Paola […]

  • Leave a Reply