Gelato alla vaniglia -senza gelatiera-

Hola!

Lo confesso, non mi piace andare a fare la spesa! A questo si somma il fatto che, il 60% delle volte che arrivo in cassa, mi accorgo che nel mio carrello buona parte delle cose prese, sono ingredienti per fare dolci!

L’ultima volta sono uscita con 1 litro di panna fresca da montare!
Cosa pensavo di farci? Non ne avevo la più pallida idea, semplicemente l’ho vista e ho pensato che avrei voluto farci qualcosa, magari un gelato….

Così, arrivata a casa, una delle cose che ho fatto subito, è stata quella di tirare fuori la ciotola per il gelato che ho acquistato l’anno scorso. Ho messo in congelatore il cestino e sono partita alla ricerca di una ricetta che mi “conquistasse”.

gelato panna casa

Niente! 1000 ricette di tutti i tipi, dalle più semplici alle più complesse, ma nessuna che mi colpisse particolarmente.

Morale della favola?
Mi sono ritrovata con la panna in scadenza e io che non avevo la più pallida idea di cosa preparare! Lo sconforto assoluto….

Come sempre in questi casi, quando meno te lo aspetti, arriva l’illuminazione!

Mentre sfogliavo un libro di Martha Stewart, mi sono ricordata che tempo addietro avevo visto una ricettina carina carina per fare il gelato, realizzata da una amica blogger.

In men che non si dica, sono arrivata a Lei: Araba Felice!
Sicuramente tutti la conoscete, il suo blog è bellissimo, lei è simpaticissima e le ricette che propone sono davvero sfiziose e interessanti!

Pochi e semplici ingredienti, la ricetta di Martha Stewart che ci propone Araba Felice nel suo blog, è davvero una ricetta “furba”, di quelle da tenere sempre pronte nel cassetto per ogni evenienza!

gelato

INGREDIENTI:

* latte condensato (397 gr, io ne ho usati 400)
* 500 ml di panna fresca da montare
* 2 cucchiai di liquore Bourbon
* estratto di vaniglia (qualche goccia a piacere)

PROCEDIMENTO:

1 – In una ciotola mescolate il latte condensato con la vaniglia e il liquore.

2 – Montate a neve ben ferma la panna.

3 – Unite con delicatezza la panna montata (per non smontare la massa ottenuta), al composto ottenuto al punto 1, quindi versate il tutto in uno stampo.

Fate riposare in freezer per almeno 8 ore.

Bon Appétit!
 
Alcune note utili!
Come spiega anche Araba Felice, è sufficiente tirare fuori il gelato dal freezer 5 minuti prima di servirlo, perché, a differenza dei normali gelati, ha una consistenza cremosa.
Io sono astemia, e vi assicuro che il liquore non si percepisce minimamente, perciò va bene anche per i bambini.
gelato panna casa buono

VI MANDO UN CALOROSO ABBRACCIO
DA DOMANI DOLCIZIE
VA UN PO’ IN VACANZA.

MA DAL 20 AGOSTO RITORNO,
CON TANTE NUOVE RICETTE

SARA

gelato panna

4 Comments

  • Reply
    Ketty Valenti
    30 luglio 2015 at 23:11

    Superlativo,davvero da provare presto o tardi!

    • Reply
      dolcizie
      31 luglio 2015 at 9:41

      Grazie Ketty 🙂

  • Reply
    lara
    31 luglio 2015 at 10:00

    strepitoso, è una vita che cerco una ricetta semplice per fare il fior di latte e adesso eccola, come per magia, grazie a te che l’hai tirata fuori dal cappello e a Stefy per averla proposta inizialmente, vado a comprare la panna!!!!!!

  • Reply
    notedicioccolato
    31 luglio 2015 at 15:52

    oltre che con il gelato, mi hai conquistata anche con le foto Saretta. sono bellissime 🙂
    un abbraccio grande, cerca di goderti questo periodo di break e soprattutto di rilassarti
    TVB

  • Leave a Reply