... benvenuti nel mio blog di piccole delizie ...

martedì 10 giugno 2014

Quiche di zucchine e asparagi con scaglie di Parmigiano

Buongiorno!!!!!!!

Venerdì vi ho lasciato con una ricetta base: la Pasta Brisée.

Oggi, come promesso quindi, una ricetta salata; un'idea che ho trovato in un libro preso tanto tanto tempo fa, e che finora avevo solo sfogliato velocemente (ma non perché non sia bello, anzi, ma perché temo di aver esagerato con i libri negli ultimi mesi, al punto di averli ora nell'armadio al posto dei vestiti! Adesso, un po' alla volta, li guarderò tutti con calma ).

Questo libricino è davvero bello, e solo quando l'ho sfogliato la settimana scorsa ho realizzato che l'autore è Ernst Knam.

Ok, lo confesso, per decidere di acquistarlo mi era bastato leggere il titolo "Viva le Torte! Dolci e salate"
Ma non voglio trattenervi ancora, perciò passo subito alla ricetta.

La ricetta della pasta brisée indicata da Knam e diversa da quella di Isidora Popovic che ho postato venerdì.

Le due brisée, alla fine, sono caratterizzate da un sapore e da una friabilità leggermente diverso.
Entrambe però, sono molto buone; lascio a voi provare per decidere quale sia la vostra preferita.


QUICHE DI ZUCCHINE E ASPARAGI CON SCAGLIE DI PARMIGIANO






Ingredienti: (per uno stampo da 22)

Per la pasta brisée (ve ne servono 200 gr)

* 165 gr di farina 0 setacciata
* 70 gr di burro da frigo tagliato a cubetti
* 50 gr di acqua
* 1 tuorlo
* 5 gr di sale fino

Per la Crema Royal (ve ne servono circa 200 gr)

* 250 ml di panna liquida
* 2 uova
* sale e pepe

Per il ripieno
* 200 gr di zucchine pulite
* 200 gr di asparagi verdi puliti
* 100 gr di Parmigiano Reggiano a scaglie
* 50 gr di cipolla di Tropea
* 2 gr di zafferano in polvere
* olio EVO
* sale e pepe


Procedimento:

1 - Per prima cosa preparate la pasta brisée, è davvero semplice. Basta impastare tutti gli ingredienti insieme (o metterli nel mixer e azionarlo) fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo. Formate una palla e lasciatela riposare in frigo almeno 2 ore avvolta nella pellicola alimentare.

2 - Ora preparate il ripieno. Scaldate in una padella un filo di olio, unitevi la cipolla tagliate finemente e fatela rosolare. Unite le zucchine tagliate a dadini e i gambi degli asparagi tagliati a rondelle (Non le punte). Cucinate.

3 - Le punte degli asparagi, invece, cucinatele in acqua bollente salata per una decina di minuti. Fatele raffreddare velocemente e tenetele da parte (suggerimento: preparate una ciotola con del ghiaccio, una volta scolate le punte mettelete a raffreddare nel ghiaccio, in questo modo manterranno anche un bel colore verde vivo).

4 - Ora preparate la Creme Royal. In una ciotola versate la panna liquida fredda, unitevi uno alla volta le uova e sbattete con la frusta fono a ottenere un composto omogeneo. Salate, pepate e unitevi lo zafferano. Mescolate

5 - Abbiamo terminato! Non ci resta che assemblare il tutto.
Foderate uno stampo precedentemente imburrato con la pasta brisée, riempitelo con le verdure cucinate e sopra a tutto versate la Creme Royal. Cucinate a 210° per circa 30-35 minuti. Per capire se la quiche è pronta, vale sempre la regola dello stuzzicandente, se infilato nella parte centrale della torta ed esce asciutto, la quiche è pronta.

6 - Prima di servire fate raffreddare, quindi decorate con le scaglie di Parmigiano e le le punte degli asparagi.

Bon Appétit!

3 commenti:

  1. Torta salata? Si, grazie! Ci piacciono, ci piacciono in tutti i modi e ne mangeremmo a mai finire...che bell'aspetto questa tua...ci inviti alla tua tavola?

    RispondiElimina
  2. semplicemente deliziosa!
    felice giornata

    RispondiElimina
  3. Ciao sara!! che buona ^_^...ottima per queste serate romane così calde ^_^

    RispondiElimina

Grazie per la tua visita, ti ringrazio perchè il tuo commento arricchisce il mio blog ... a presto ...
Sara
ps: a causa di continui spam che mi entravano, ho inserito la moderazione che non permette la pubblicazione immediata. Scusa il disagio ..

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...