Plumcake al limone

Hola! Dicembre è decisamente volato! Spero abbiate trascorso delle splendide giornate con la vostra famiglia e con le persone che amate.

In questo mese ho collaborato con MAG ABOUT FOOD di MTC, ho realizzato delle ricettine sfiziose che vi svelerò i prossimi giorni!

Come ultima ricetta di questo 2018, e anche se non sono solita fare dei bilanci vorrei dire che è stato un anno di grande crescita per me, vi lascio un dolce semplice ma delizioso: dei plumcake al limone.

Il limone è un agrume spettacolare, con moltissime proprietà utili per il nostro organismo, pensiamo che è ricco di vitamine in particolar modo contiene la vitamina C, migliora la digestione, rafforza il sistema immunitario, depura e disintossica il nostro organismo e tanto altro ancora.

In pasticceria conferisce ai dolci quell’aroma delizioso che io amo particolarmente. A voi piacciono i dolci al limone?

Vi saluto e vi ringrazio per l’affetto che sempre mi dimostrate, vi aspetto nel 2019 con tante ricettine e vi auguro che l’anno che sta per arrivare sia un anno positivo per tutti, soprattutto per questo mondo che a volte sembra così crudele e spietato ma sono certa che, se ognuno di noi nel suo piccolo si sforza di migliorarlo, possiamo cambiare le cose affinchè chi verrà un domani conosca un pianeta sano, con dei valori forti quali il rispetto per la natura, per le persone e per tutto ciò lo circonda.

INGREDIENTI

200 g di farina 00
125 g di yogurt greco
40 g di stevia in polvere
2 uova
10 g di lievito per dolci
120 ml di olio di semi di girasole
1 limone BIO succo e scorza grattugiata

PROCEDIMENTO

Mettete in una ciotola le uova con la stevia e lo scorza grattugiata del limone, montate il tutto con le fruste.

Aggiungete il succo del limone, lo yogurt e l’olio e proseguite qualche altro minuto con le fruste a media velocità.

Inserite delicatamente la farina setacciata precedentemente con il lievito, mescolando il composto dal basso verso l’alto.

Cucinate i plumcake a 180° per circa 20’

Bon Appétit!

No Comments

Leave a Reply