Torte

Cheesecake alle ciliegie

Hola!

Certe volte si arriva a percorrere una strada per una serie di circostanze “casuali e inaspettate“, come oggi, che mi sono ritrovata a preparare un dolce e nel mentre lo realizzavo, capivo che tutto aveva un suo perchè, una sua logica precisa in cui inserirsi…

 

Non sono impazzita, tranquilli, riflettevo come dal desiderio di provare a realizzare una torta che avevo visto qui, ho pensato di cogliere l’occasione per partecipare al contest della Vallè, così mi sono ritrovata a realizzare una cheeesecake, guarda caso tema della sfida di maggio dell’MTC  (proposta da Fabio d’Amore e Anna Luisa Vingiani dal blog Assaggi di Viaggio ) usando giustappunto le ciliegie, frutto del quale il 31 maggio sarò ambasciatrice per  AIFB, nella giornata nazionale delle Ciliegie (ricordate che sono stata ambasciatrice della torta margherita?).

cheesecake vallè

Meglio vi parli della ricetta, è già molto tardi e non vorrei pensaste che sono impazzita 😉

INGREDIENTI

per una torta diametro 22 o 8 monoporzioni

per la base
* 180 gr di biscotti digestive finemente sminuzzati
* 100 gr di burro sciolto (nel mio caso ho usato la Vallè&Burro)

per la crema
* 750 gr di ricotta setacciata
* 250 gr di philadelphia
* semi di una bacca di vaniglia
* 50 gr di zucchero a velo
* 20 ciliegie tagliate a pezzettini
* 50 gr di sciroppo di ciliegia
* 10 gr di colla di pesce

per la copertura
* 650 gr di ciliegie
* 200 gr di zucchero semolato
* 10 gr di colla di pesce
* 250/300 gr di sciroppo di ciliegie
* 70 gr di succo di limone
* scorza grattugiata di un limone

cheesecake vallè buona

PROCEDIMENTO

1 – Per prima cosa preparate la base della torta. Nel mixer sminuzzate i biscotti fino a ridurli in una polvere sottile, quindi unitevi il burro fuso. Usando la Valle&Burro, avendo una consistenza morbida, non serve sciogliera ma la si può unire direttamente così.
Amalgamate il composto ottenuto e adagiatelo sul fondo del vostro stampo (meglio se ricoperto con della carta forno e vi invito a usare uno stampo a cerniera). Premete leggermente il fondo, in modo da uniformarlo e compattarlo, e ponete in frigo per almeno 1 ora.  Se come me avete tempi stretti, potete riporlo in freezer, in circa 30 minuti la base si sarà ben solidificata.

2 – Nel frattempo preparate la copertura. Dopo aver lavato e denocciolato le ciliegie, mettetele in un pentolino (tenetene da parte circa 20) con lo zucchero, la scorza del limone e il succo. A fiamma bassa, fate andare il tutto per circa 10 minuti, quindi spegnete e tenere da parte. Così facendo avrete ottenuto delle ciliegie sciroppate e un succo di ciliegia che vi servirà poi.

3 – Preparate la crema. Per prima cosa ammollate la colla di pesce in una ciotolina con dell’acqua fredda. In un’altra ciotola invece, lavorate la ricotta con il philadelphia, i semi di vaniglia e lo zucchero a velo. Ora prendete 3-4 cucchiai di sciroppo di ciliegie (punto 2) e scaldateli un pochino in un pentolino, unitevi la colla di pesce ammorbidita e ben strizzata, e mescolate in modo che si sciolga bene. Unite questo sciroppo alla crema a base di formaggio e mescolate con cura.

vallè torta ciliegie

4 – Al composto sopra, aggiungete le ciliegie precedentemente tenute da parte e tagliate a pezzettini piccoli, e la vostra farcia è pronta. Riprendete la base e versatevi il composto. Livellate la superficie e riponete in frigo per almeno 3-4 ore.

5 – Quando la crema si sarà solidificata, procedete con la preparazione della copertura. Prendete le ciliegie sciroppate e mettetele da parte, mentre riportate sul fuoco lo sciroppo. Unitevi la gelatina precedentemente ammollata e strizzata e mescolate affinchè si sciolga bene. Unitevi le ciliegie sciroppate e versate il tutto sopra la crema solidificata.

6 – Riponete in frigo per altre 3 ore. A questo punto il vostro dolce è pronto!

Bon Appétit!

firma

torta buona

Con questa cheesecake partecipo a

bannersfida

Ringrazio Vallé per avermi fatto conoscere questo prodotto, che ho molto apprezzato non solo nella realizzazione del dolce, ma anche in tante altre preparazioni.

vallè torta

A PRESTO!
E SINTONIZZATEVI IL 31 SUL SITO AIFB PER LA GIORNATA NAZIONALE SULLE CILIEGIE!

cil-r1-687x1024DIMENTICAVO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Stavo per scordarmi la foto della fetta, foto prevista per concorrere alla sfida MTC!!!!  Mi sono ricordata tardi, quando stavo già facendo merenda… vi lascio uno scatto “al volo”…. portate pazienza…

IMG_5930

You Might Also Like

11 Comments

  • Reply
    Silvana
    25 maggio 2016 at 23:55

    ahhhh! Manca la fetta della torta!

    • Reply
      dolcizie
      26 maggio 2016 at 14:27

      me l’ero scordata! la metto subito 🙁

  • Reply
    lisa fregosi
    26 maggio 2016 at 9:40

    Bellissima Sara!
    Complimenti

  • Reply
    saltandoinpadella
    26 maggio 2016 at 16:16

    Ma quanto è bella questa cheesecake. Io non mi sono ancora lanciata con le ciliegie, le ho viste in giro ma a parte che costavano come un diamante, mi sono sono sembrate ance un po’ tristine. Le tue invece sono belle sode

  • Reply
    Fabio
    26 maggio 2016 at 21:00

    Lo scopo mi sembra chiaro, fare un cheesecake in cui il sapore delle ciliegie fosse esaltato e direi che ci sei riuscita! Molto simpatica anche l’idea delle cieliegie intere nel topping che visivamente sono molto carine.
    Grazie!

    • Reply
      dolcizie
      31 maggio 2016 at 17:39

      grazie a voi, una sfida davvero stimolante !

  • Reply
    Anna Luisa
    29 maggio 2016 at 23:24

    Un cheesecake molto interessante e sicuramente ottimo con le ciliegie sciroppate e mantenute intere, che danno una consisitenza particolare al cheesecake.
    Grazie per aver partecipato con questo meraviglioso cheesecake 😉
    Baci
    Anna Luisa

    • Reply
      dolcizie
      31 maggio 2016 at 17:38

      grazieeee !!!!!

  • Reply
    Rosy
    2 giugno 2016 at 10:43

    Topping extra high per coprire le ciliegie. Interessante scelta di ingredienti. Foto belle belle 😀 P.S. un po’ macchinoso lasciarti un commento dovendo compilare un form.

    • Reply
      dolcizie
      7 giugno 2016 at 22:52

      grazieeeeeeeee !!!!!!!!!! Mi dispiace per il sistema macchinoso necessario per commentare, vedrò come posso migliorarlo 🙂

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Risotto al salto